Misurazione del colore per polveri chimiche, pellet e granulati

Controllo della qualità e della lavorazione di polveri chimiche, pellet e granulati

Misurazione del colore per polveri chimiche, pellet e granulati


Spettrofotometri portatili e da banco per misurazioni ripetibili del colore di prodotti chimici in forma di polveri e paste.

A prescindere dall'importanza del colore in un determinato prodotto, la misurazione del colore viene utilizzata come strumento di controllo della qualità e dei processi nell'industria chimica. Il controllo degli indici di nero o bianco in fase di lavorazione può aiutare le aziende a prevedere meglio il prodotto finale, migliorandone la coerenza e contribuendo a semplificare i processi.


Specificare il colore, concordare il giusto colore da realizzare e segnalare il colore rappresentano un'argomentazione esclusiva di vendita (USP) in grado di stabilire un rapporto di fiducia con i clienti, oltre a contribuire a proteggere e a rafforzare le relazioni con i clienti. 


Gli strumenti di misurazione Konica Minolta consentono di effettuare misurazioni ripetute del colore di tutti i tipi di composti durante la lavorazione, utilizzando accessori appositamente progettati per agevolare una presentazione ripetibile di campioni in polvere e granulari. Frutto della nostra lunga tradizione di eccellenza ottica e dell'impegno per la qualità, i nostri strumenti vantano un accordo interstrumentale leader del settore per la comunicazione e la condivisione dei dati sul colore in modo ripetibile e tracciabile. 

I nostri strumenti e prodotti software, di facile utilizzo, forniscono dati fondamentali sui colori e sulle differenze cromatiche agli operatori dei laboratori di sviluppo, della produzione o del controllo qualità. L'implementazione dei dati sul colore e della comunicazione del colore può contribuire a ottimizzare i processi, che si tratti di lavorazione, sviluppo, controllo del processo o controllo della qualità. I nostri esperti possono offrire assistenza nella messa a punto di un sistema in grado di ridurre gli sprechi, migliorando la comunicazione e le tolleranze con i fornitori, individuando tempestivamente i problemi di produzione che causano deviazioni e correggendoli a costi contenuti, o addirittura eliminando un certo grado di soggettività dai processi di controllo qualità.

I nostri versatili spettrofotometri da banco offrono ai laboratori soluzioni per misurare praticamente qualsiasi tipo di substrato, dalle polveri o i granulati in capsule di Petri ai liquidi in cuvette. Sebbene la più ampia apertura di uno strumento da banco sia più efficace per la maggior parte delle applicazioni in questo campo, la nostra gamma di soluzioni comprende anche soluzioni portatili per soddisfare ogni esigenza. I nostri team di esperti sono in grado di consigliare la soluzione più adatta e la nostra vasta rete di assistenza può garantire la manutenzione e la tracciabilità degli strumenti per tutta la loro durata.

Vantaggi

  • Maggiore coerenza del prodotto finale
  • Riduzione degli scarti e dei prodotti non conformi alle specifiche
  • Comunicazione precisa e ripetibile del colore a fornitori e clienti
  • Integrazione dei dati sul colore per risparmiare tempo in tutte le fasi dello sviluppo, dalle correzioni alle approvazioni

Strumenti

Strumenti

Spettrofotometro da banco CM-36dGV

L'ultima innovazione nel campo dei dati digitali sul colore, con una fotocamera integrata per la visualizzazione dei campioni, uno strumento opzionale di analisi e regolazione della lunghezza d'onda per garantire misurazioni accurate tutto l'anno e una serie di funzioni per l'usabilità. 

Spettrofotometro da banco CM-5

Spettrofotometro da banco con display incorporato e procedura guidata per gli utenti che garantisce un'usabilità insuperabile, oltre a una versatile apertura di misurazione della porta superiore particolarmente adatta per i campioni in polvere e granulari.

Spettrofotometro portatile CM-700d

Scelta versatile nei casi in cui la portabilità è un requisito per la misurazione delle sostanze in polvere, il modello CM-700d funziona bene con una pressa per polveri, un supporto per celle o un'apertura in vetro ottico per fornire dati sul colore accurati sul campo.

Colorimetro CR-410

Con la sua ampia apertura di misurazione di 50 mm, il colorimetro tristimolo CR-410 è in grado di fornire in modo rapido e ripetibile dati sul colore L*a*b* e differenze cromatiche, ponendosi come scelta ideale per il controllo qualità e per le applicazioni di prodotti non omogenei.

Software SpectraMagic NX2

SpectraMagic NX2 è un pacchetto software per la misurazione del colore che può essere usato per interagire con gli strumenti Konica Minolta. Offre funzionalità avanzate di reportistica e analisi del colore e delle differenze cromatiche. I modelli e i report disponibili sono completamente personalizzabili.

Applicazioni

Applicazioni

Misurazione delle polveri in fase di lavorazione

Grazie al display incorporato e alla procedura guidata per l'operatore, lo spettrofotometro da banco CM-5 offre un sistema semplice ma preciso per misurare i prodotti durante la lavorazione, consentendo all'operatore di convalidare i prodotti rispetto a una specifica concordata o di suddividerli in diversi lotti in base al loro standard di colore per migliorare la certezza del prodotto finale.

Off-white chemical powder in a petri dish, set on a white table with a black background

Misurazione degli indici di bianco

Utilizzando lo spettrofotometro da banco CM-36dGV e il software SpectraMagic NX2, un produttore può misurare prodotti finiti come il biossido di titanio, convalidandone con precisione e tracciabilità l'indice di bianco, generando dati statistici su uno o più lotti e producendo report per i clienti.

Soluzioni correlate

Chiedete ai nostri esperti!