Konica Minolta

Italia

  • Italiano

Giving Shape to Ideas

Conti passivi

GESTIONE DEL CICLO PASSIVO DI FATTURAZIONE

INDIETRO

Velocizzare il processo di fatturazione rendendolo automatico

Per rimanere competitive, le imprese hanno bisogno di un processo di fatturazione veloce ed accurato – ma tenere sempre tracciati i documenti cartacei, i fax, le e-mail e le richieste, di solito è un processo costoso e richiede tempo. State gestendo le fatture da pagare con i processi migliori che vi fanno risparmiare tempo e denaro? Le fatture in entrata nella vostra organizzazione raggiungono rapidamente il personale appropriato incaricato di esaminarle, approvarle e codificarle? O pensi che l’elaborazione della fattura nel complesso potrebbe essere meglio organizzata, i problemi risolti più velocemente, gli sconti sui pagamenti acquisiti più in fretta, migliorando contemporaneamente i rapporti con i fornitori?

Eliminate le fatture perse e le sanzioni per i ritardi nei pagamenti! Approfittate sempre degli sconti per i pagamenti anticipati! Riducete i costi per l'elaborazione delle fatture. Agite ora-con le nostre soluzioni di automatizzazione per i conti passivi!

Scoprite i vantaggi delle complete soluzioni di ECM di Konica Minolta per la contabilità dei fornitori – e scoprirete nuovi modi convenienti per ottimizzare il flusso di lavoro dei conti passivi, per ridurre le richieste agli amministratori IT e migliorare la sicurezza in tutta l'azienda.

Benefici: 

  • Flussi di lavoro automatizzati abbattono le perdite di tempo nelle attività manuali
  • La convalida in tempo reale aiuta ad identificare più velocemente gli errori, a risolvere i problemi, a migliorare le relazioni tra venditori e fornitori
  • Basta con le lunghe ricerche delle fatture cartacee – accedete istantaneamente alle vostre fatture in ogni momento e da qualunque luogo
  • Facili condivisioni, trasferimenti, ricerche, processi e archiviazioni delle fatture digitalizzate – il tutto mantenendo il Massimo livello di sicurezza (rafforzata attraverso i diritti d’accesso dell’utente)