LINEA DIRETTA TRA KONICA MINOLTA E I SUOI CLIENTI A VIRTUAL DRUPA 2021

| 17 maggio 2021

Più automazione, sostenibilità, soluzioni software e crescente richiesta di tecnologie per rendere speciali le stampe: sono queste le principali esigenze dei clienti che hanno seguito Konica Minolta nel corso di Virtual Drupa.


Konica Minolta ha presentato le sue più recenti innovazioni per dimostrare al mondo della stampa che è possibile far crescere la propria azienda grazie a soluzioni digitali all’avanguardia che permettono di automatizzare i sistemi e migliorare efficienza e produttività.
 
Gli esperti di Konica Minolta sono stati protagonisti di sessioni online dedicate a diversi argomenti e tematiche. Hanno fornito esempi di come l’attività dei nostri clienti sia stata trasformata dall’utilizzo di tecnologia e software, e di come la pandemia abbia accelerato la transizione verso il digitale. Si è anche parlato di come la comunicazione multicanale, i codici QR, la realtà aumentata e l’intelligenza artificiale stiano portando la stampa verso un mondo nuovo, direttamente connesso ai media digitali e Internet. Per dimostrare quanto sia facile automatizzare i flussi di lavoro, sono stati presentati software intuitivi capaci di migliorare le prestazioni, come AccurioPro Dashboard, AccurioPro Flux in combinazione con l’unità di taglio TU-510 e l’unità Intelligent Quality Care IQ-501.



Abbiamo parlato delle opportunità offerte dalla nobilitazione con cui arricchire le stampe, in collaborazione con il nostro partner MGI. Abbiamo approfondito la produzione automatizzata di stampa digitale e abbiamo dedicato una sessione speciale al sistema digitale laser ad alta velocità MOTIONCUTTER.



Sotto i riflettori anche il mercato in rapida espansione per la produzione in digitale di packaging ed etichette. Protagonista indiscussa la stampante digitale roll-to-roll a base toner AccurioLabel 230, di cui sono state installate ben 800 unità in tutto il mondo. Konica Minolta ha intrapreso cinque anni fa la propria avventura nel mondo delle etichette e oggi, con una quota di mercato pari al 33,9%, è una delle aziende più importanti del settore. Per Edoardo Cotichini, Senior Manager Professional Print di Konica Minolta Business Solutions Europe, sono due le tendenze trainanti: l’e-commerce e la sostenibilità. Etichette e packaging sono un’area specifica di crescita per Konica Minolta, che ha annunciato all’inizio di quest’anno il lancio europeo del sistema inkjet PKG-675i, progettato per il mercato del packaging in cartone ondulato in piccoli lotti.



Un’altra protagonista dell’evento è stata AccurioJet KM-1E, cui è stata dedicata la presentazione dal titolo “Unexpected Printing”. Questa macchina da stampa a foglio singolo inkjet B2+ era stata ufficialmente lanciata nel corso dell’edizione 2016 di drupa ed è stata soprannominata “il coltellino svizzero” per la sua versatilità. Konica Minolta ha annunciato di avere installato 200 unità in tutto il mondo, il 20% delle quali in paesi europei. Ad approfondire l’argomento è stato Hidetoshi Omo, Head of Competence KM-1, in collegamento dallo showroom paneuropeo di Bratislava, in Slovacchia, una delle sedi in cui è possibile assistere a dimostrazioni del prodotto.
 
Virtual Drupa ha anche visto la partecipazione di Prokom, la comunità globale dei clienti di Konica Minolta. “Connettiti, impara e cresci” sono state le parole chiave della presentazione.

È possibile rivedere ciascuna presentazione facendo clic sui seguenti link:
•    Connect – Learn – Grow with Prokom
•    Automated Digital Print Production
•    Rethink what’s possible: Unexpected printing with AccurioJet KM-1e
•    MGI – The Power of Embellishment
•    All in one pass, dynamic for every sheet: MOTIONCUTTER digital high-speed laser system
•    Labels & Packaging

“Nonostante Virtual Drupa non possa essere paragonato al tradizionale appuntamento “in presenza”, è stata comunque una piattaforma online che ci ha offerto l’occasione di interagire con i nostri clienti e di aiutarli a individuare nuove possibilità di crescita. Abbiamo ricavato numerosi lead di vendita e nuove idee; pertanto siamo soddisfatti per due motivi: innanzitutto perché è stata appena comunicata la data del prossimo drupa “live”, e poi perché stiamo costruendo nuove opportunità sul successo di questa versione virtuale della più importante fiera del settore.” Ha commentato Cotichini.