Konica Minolta certifica i suoi Partner per offrire Servizi IT avanzati ed affidabili ai suoi clienti

| 10. dic 2020

Konica Minolta certifica i suoi Partner per offrire Servizi IT avanzati ed affidabili ai suoi clienti

L’emergenza sanitaria degli ultimi mesi ha stravolto il mondo del lavoro, imponendo alle aziende, che sino ad ora avevano una cultura molto frammentata della digitalizzazione, di accelerare verso modelli più strutturati e consapevoli di workplace.


In questo senso, Konica Minolta ha intrapreso da tempo un percorso di trasformazione volto a farsi riconoscere come vero e proprio Service Provider: un partner in grado di offrire consulenza e servizi alle aziende per ottimizzare la gestione dell’ufficio digitale, attraverso l’automatizzazione dei flussi di lavoro, l’implementazione di infrastrutture IT e soluzioni per la sicurezza informatica e fisica.
Il mondo del printing è destinato ad una lenta e progressiva contrazione; nell’ottica di cavalcare l’onda del cambiamento dettato dalla digital transformation, ma anche di andare incontro alle esigenze dei clienti, Konica Minolta ha deciso di focalizzare la sua attenzione su progetti dedicati e consulenza su misura, garantendo così l’implementazione anche a realtà che non dispongono di competenze interne nell’ambito della digitalizzazione. 
 

Essendo i partner sul territorio il cuore pulsante del business, Konica Minolta ha deciso di promuovere un programma di formazione e certificazione per quei dealer già dotati di competenze digitali e IT e propensi a fare un percorso di crescita strutturato insieme all’azienda. 
 

L’anno scorso è partito il programma IMS (Information Management Services) di Konica Minolta, volto a dare ad alcuni partner selezionati i giusti strumenti per essere sempre più competenti e strutturati nella gestione dell’infrastruttura IT dei clienti. 
 

La prima parte della formazione consisteva nell’imparare ad utilizzare la piattaforma abilitante all’erogazione dei servizi IT per il cliente. La soluzione Solarwinds, infatti, consente ai partner di monitorare a distanza l’infrastruttura del cliente, di eseguire il back up e i ripristini e garantire un primo livello di sicurezza. Konica Minolta in questo percorso ha fornito analisi di mercato sulle esigenze dei clienti, listini, brochure informative, format contrattuali: tutto quello che fosse necessario per semplificare ai partner l’ingresso nel nuovo business. 
 

Più nel dettaglio, Konica Minolta ha dato accesso ai propri partner ad una piattaforma best of breed flessibile e scalabile e li ha instradati verso un percorso di formazione nei seguenti ambiti: 
 

  • monitoraggio infrastruttura IT da remoto
  • gestione back up / sicurezza del dato
  • antivirus / sicurezza dei sistemi

All’interno del percorso di crescita è stato inoltre proposto ai partner di conseguire una serie di certificazioni Microsoft per diventare sempre più esperti in ambito infrastrutturale oltre che a migliorare la propria visibilità e credibilità grazie ad un riconoscimento di valore. 
 

5 partner sono saliti a bordo ad inizio progetto l’anno scorso, mentre sono 10 i partner che hanno preso parte alla seconda wave a gennaio di quest’anno.  
 

I partner si sono mostrati entusiasti e propositivi, mettendo a disposizione risorse dedicate e importanti spunti per fare crescere il programma stesso. Questo perché hanno compreso l’importanza, ora più che mai, di essere competenti nell’offerta di Servizi IT gestiti. Il cliente, infatti, ricerca sempre più il supporto di un fornitore di fiducia che lo possa guidare in un contesto di trasformazione digitale, erogandogli qui servizi che richiedono spesso competenze e risorse dedicate.