Konica Minolta rafforza la partnership con MGI

| 16. lug 2020

Konica Minolta e MGI Digital Technology (MGI) rafforzano la Partnership con nuove iniziative a beneficio dei clienti, grazie ad un approccio di collaborazione e condivisione unico. Le due aziende hanno intenzione di intensificare le attività di go-to-market nei mercati della stampa digitale commerciale ed industriale.


La cooperazione strategica e finanziaria tra le due società è stata istituita per la prima volta nel 2014 e ampliata nel 2016 con un aumento della partecipazione di Konica Minolta in MGI al 40,5%. A seguito della Partnership, Konica Minolta ha ampliato il suo portafoglio esistente con nuovi sistemi di nobilitazione di stampati, etichette e packaging.


Nel contesto di una cooperazione più allargata, tutti i sistemi MGI saranno venduti direttamente attraverso la rete di distribuzione di Konica Minolta. Allo stesso modo, il leader di mercato nella stampa di produzione supporterà i clienti MGI come unico punto di contatto per tutti gli argomenti relativi a servizi, supporto e amministrazione. I clienti trarranno così vantaggio da una fitta rete di specialisti Konica Minolta per il supporto in loco e per gli sviluppi futuri delle soluzioni. Con questo nuovo accordo, Konica Minolta si assume la responsabilità, sia delle vendite, che dell’assistenza.


Mentre le tecnologie e le soluzioni relative a MGI vengono commercializzate da Konica Minolta, in linea generale l'identità del marchio e il design aziendale di entrambe le società rimangono separati. Nel prossimo futuro, però, verrà applicato un nuovo logo combinato per tutte le attività di marketing comuni che Konica Minolta e MGI svolgeranno come Partner.


Per dare modo a tutti i professionisti della stampa di entrare nel mondo della nobilitazione digitale, Konica Minolta ha introdotto proprio l’anno scorso MGI JETvarnish 3D One. Si tratta di un modello entry-level, che si integra perfettamente con i sistemi di stampa di produzione AccurioPress di Konica Minolta e che è particolarmente adatto per la nobilitazione di piccole e medie tirature. MGI JETvarnish 3D One utilizza un’unica vernice per i vari effetti 2D e 3D, semplificando così l’attività di nobilitazione.

Inoltre, la gamma di sistemi MGI comprende formati fino A1+ con possibilità di creare effetti con vernice spot UV in 2D e 3D e hot foil in linea.


Con la nobilitazione le aziende possono ampliare il proprio business e integrare all’interno dei propri processi di stampa delle attività che prima venivano esternalizzate. L’alta qualità e l’elevata precisione di questi sistemi costituiscono un forte elemento di differenziazione e consentono agli stampatori di ridurre gli sprechi e i costi di produzione e di massimizzare la produttività.


Konica Minolta, quindi, già da tempo leader nel settore della stampa di produzione e uno dei principali player nell’ambito della stampa a getto d’inchiostro, continua ad affiancare i propri clienti anche nella nobilitazione, fornendo tecnologie, software e innovazioni realizzate grazie ad un forte know-how e accompagnate da un elevato livello di consulenza nello sviluppo di nuove opportunità.


"Il rafforzamento della nostra Partnership è un grande beneficio per i clienti e le parti interessate", ha affermato Tony Charlet, Direttore Generale di MGI Global Business. “I nostri clienti d’ora in avanti riceveranno consulenza ed assistenza su tutti gli aspetti legati alla nobilitazione digitale da un’unica fonte. Essendo entrambe aziende orientate al cliente e con un ampio team di consulenti, siamo in grado di progettare e implementare soluzioni di nobilitazione su misura per i nostri clienti. L’avvicinamento ulteriore di MGI a Konica Minolta è simboleggiato da un nuovo logo combinato con cui verranno commercializzati i sistemi MGI in futuro”.